A Borgo Flora si torna a celebrare i caduti della bonifica con l'ormai tradizionale cerimonia ai piedi del monumento nazionale de "Il Bonificatore". Domenica 30 aprile, nel cuore della frazione cisternese, si svolgerà la decima edizione dell'iniziativa organizzata dal comitato spontaneo presieduto da Urbano Colarossi. Protagonista è "Il Bonificatore", monumento dedicato ai caduti della bonifica dell'Agro pontino che dal 2007 campeggia nell'omonima piazza di Borgo Flora. L'appuntamento, per cittadini, associazioni ed autorità, è fissato alle 10 presso la piazza, dove si terrà l'esibizione della banda musicale "Città di Cisterna". A seguire si celebrerà la Santa Messa presso la chiesa di San Giuseppe di Borgo Flora. Alle 12 è prevista la deposizione della Corona di alloro ai piedi dell'Opera commemorativa, con il saluto del sindaco Eleonora Della Penna. La cerimonia seguirà con il ricordo di Ettore Scaini, promotore ed ideatore dell'opera monumentale realizzata dallo scultore Tony Di Nicola. Interverranno le associazioni etniche, civili e militari della città, oltre alla Banda Musicale "Città di Cisterna" che si esibirà nel corso della manifestazione.