Da oggi l'auditorium della scuola Volpi di Cisterna porterà il nome di Damiano Malvi, il giovane musicista di Aprilia scomparso nel 2009. Si è svolta nel pomeriggio la cerimonia d'intitolazione nell'istituto comprensivo, dove il 25enne era insegnante di percussione. Quel 14 maggio del 2009 aveva appena terminato una supplenza nella scuola e si stava recando a Latina per una lezione al conservatorio Respighi (dove a breve si sarebbe diplomato), purtroppo però il batterista morì in un incidente stradale sull'Appia.
All'intitolazione dell'auditorium hanno partecipato le autorità istituzionali e scolastiche, commozione e gioia si legga negli occhi di tutti i presenti, sia di quelli che lo hanno conosciuto direttamente, sia di quello che lo hanno fatto attraverso i ricordi e i racconti di parenti e amici. "Questa intitolazione voluta dalla preside dell'istituto ci lascia frastornati. E' una bellissima sensazione – spiega la mamma Nanda - che, insieme a tante altre, mantengono sempre vivo un ricordo e una presenza straordinaria. Damiano oltre all'istituto Volpi, ha titolate due aule di percussione al Conservatorio Respighi di Latina, una targa con il suo nome per noi è una grande gioia". La serata si è poi conclusa con l'esibizione dei concerti di fine anno da parte degli studenti della scuola di musica di Cisterna.