A Palazzo Caetani torna la grande arte con la mostra che dal 10 giugno scorso è allestita all'interno delle sale Mimosa e Merolla e che resterà aperta al pubblico fino a domenica 18, tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Organizzata dall'associazione culturale "Arte e Comunicazione" di Cisterna, l'esposizione si compone di 40 opere in tutto, realizzate da 20 artisti pontini, 10 di Cisterna e 10 di Aprilia appartenenti all'associazione culturale "Arte Mediterranea". In mostra per lo più dipinti, ma anche alcune proposte scultoree in legno ed in rame, di stili differenti: si va dal figurativo fino all'astrattismo, dall'acquarello all'olio su tela, in un'atmosfera che immerge il visitatore in un'esperienza artistica progressivamente intensa. Esposte opere di Domenico Angiolilli, Vittorio Marini, Laura Severin, Angelo De Carolis, Mauro Chialastri, Mario Pontremolesi, Morena Troisi, Salvatore Tetide, Aldo Coppetelli, Rossella Giansanti, Graziella Dell'Unto, Giuseppe Ciccarelli, Franca Zaccarin, Rosa Fucale, Mirella Ascenzi, Emilia De Luca, Orietta Giorlandino, Patrizia Di Clemente, Erika Mallardi e Sabrina Carucci. La mostra è stata inaugurata sabato sera, 10 giugno, alla presenza del consigliere comunale delegato alla Cultura, Pier Luigi Di Cori e dei presidenti delle due associazioni che espongono, Domenico Angiolilli per "Arte e Comunicazione" di Cisterna e Antonio De Waure per "Arte Mediterranea" di Aprilia. "Palazzo Caetani è la cornice ideale per questo tipo di eventi – commenta Di Cori – e sulla base di questa convinzione la nostra amministrazione comunale sta lavorando per farlo diventare sempre di più il nucleo vivace e pulsante della Cultura, dell'Arte e della Tradizione sul nostro territorio. Pertanto, ringrazio tutti gli artisti e le associazioni che hanno collaborato per portare a Cisterna questa pregevole proposta e colgo l'occasione per invitare i cittadini ad andare a visitare gratuitamente la mostra che resterà aperta fino a domenica sera".