Sabato 17 e Domenica 18 giungo 2017, in occasione della festività del Corpus Domini, si svolgerà ad Itri (LT) la 31° edizione moderna dell'Infiorata Itrana. L'evento, organizzato dalla Pro Loco di Itri, in collaborazione col Comune di Itri, la Provincia di Latina, la Regione Lazio, La Comunità Montana dei Monti Aurunci, il Parco Regionale dei Monti Aurunci e il portale turistico informativo ItriEventi, richiama ogni anno nel pittoresco centro adagiato lungo la Via Appia numerosi visitatori e turisti dall'intera Regione Lazio e dal nord della Campania, con l'intento di assistere alla composizione dei meravigliosi e profumati tappeti floreali en plein air. Molti gli artisti, italiani e internazionali, e i giovani esordienti che anche quest'anno si cimenteranno con l'inconsueta "tavolozza" composta di petali di fiori. Ben 21 saranno i tappeti, della dimensione 4 per 7 metri, realizzati in via della Repubblica, mentre altri "quadri" sono previsti nei quartieri storici de I Visinali (lungo Corso Appio Claudio lato Roma), Largo Staurenghi, Piazza Sant'Angelo e Piazzetta Luigina Sinapi. Come consuetudine parteciperanno gli alunni delle scuole elementari e medie, i bambini della scuola dell'infanzia "Maria Regina Immacolata", gli studenti dell'Istituto Agrario di Itri, del Liceo E. Fermi di Gaeta e dell'istituto comprensivo G. Rossi di SS. Cosma e Damiano. La manifestazione vede partecipi anche le numerose associazioni presenti sul territorio, come La Milizia dei Folli, Archimente, il Comitato Sant'Angelo, La Croce Rossa Italiana comitato locale di Itri, la Protezione Civile Emergenza Radio Itri, l'Azienda Faunistico Venatoria Frà Diavolo, l'A.S.D. Itri Calcio e l'A.S.D. Basket Itri. A partire da venerdì 16 giugno, presso Via della Repubblica, sarà possibile partecipare ai gruppi di lavoro per il taglio dei fiori che saranno poi utilizzati per le composizioni. Momento partecipativo, questo, molto sentito all'interno della comunità itrana e aperto quest'anno anche a turisti e visitatori d'occasione che vorranno dare il loro prezioso contributo alla manifestazione. L'evento entrerà nel vivo domenica 18 giugno, quando, a partire dalle ore 6:30, ci sarà l'inizio della composizione dei caratteristici quadri floreali in tutto il paese e proseguirà nel corso della giornata con degustazioni di prodotti tipici, visite guidate nei principali monumenti e luoghi archeologici e la benedizione del tappeto floreale da parte dell'Arcivescovo di Gaeta Luigi Vari (ore 12:00). Alle ore 19:30 il Corpus Domini passerà con delicatezza sopra il morbido e multicolore tappeto di Via della Repubblica. In serata la passeggiata in Via della Repubblica sarà allietata dall'esibizione musicale dal vivo del quintetto "Quizas Acoustic Band", a partire dalle ore 21.30. Per l'occasione, nel corso della giornata di domenica 18 giugno, saranno organizzati percorsi e itinerari turistici gratuiti all'interno del sito archeologico dell'Appia Antica, localizzato tra i comuni Itri e Fondi, lungo la Via Francigena del Sud. In occasione di questa 31° edizione, per la prima volta anche il Castello Medievale ospiterà nella sua piazza d'armi un tappeto di fiori su disegno dell'artista Bruno Soscia. A partire dalle ore 20.00 i visitatori saranno accolti con degustazioni, videoistallazioni, musica popolare, poesie e potranno ammirare l'opera dall'alto del castello.