Sono due le grandi protagoniste di mercoledì sera nel territorio pontino: Fiorella Mannoia e Loredana Bertè. Una scelta difficile per tutti gli appassionati di musica, posti di fronte a un bivio che inevitabilmente impone la perdita di uno dei due live del dopo Ferragosto.
Tra le interpreti italiane più amate e talentuose, la Mannoia salirà domani sul palco dell'Arena Virgilio di Gaeta, per ricordarci come sia bello combattere "per un'idea, un amore, un'ingiustizia, un traguardo... Per il diritto di essere felici". Insieme ai suoi innumerevoli fan ripercorrerà tappe meravigliose di 50 di carriera, i brani di una storia tutta da raccontare e da condividere scritta dalla musica e dalle parole, e sempre contrassegnata da una passione interpretativa veramente rara. Ne è passato di tempo da quei primi anni Ottanta quando l'artista romana emergeva ai ritmi di "Caffè nero bollente". Il trascorrere degli anni non ha spento però la grinta. Anzi. Quanta energia nei concerti di Fiorella, quanta professionalità in questa donna che sembra avere diverse anime, che canta dei diritti delle donne e che non smette di avere voglia di coinvolgere e di ballare.
Raffinata e affascinante come non mai nel tour dell'estate 2017, Fiorella Mannoia continua ad incantare piazze e platee, combattente ma anche deliziosa comandante della formazione tutta al maschile che la affianca. La band è composta da Davide Aru alla chitarra, Luca Visigalli al basso, Bruno Zucchetti al pianoforte e alle tastiere, Diego Corradin alla batteria e Carlo Di Francesco alle percussioni.
Tanti i brani che intonerà per il pubblico di Gaeta, quelli tratti dal suo ultimo album e quelli del passato.
Non mancheranno "Che sia benedetta" - valso alla Mannoia il secondo posto a Sanremo 2017 e un disco di platino conquistato in tempi da record - e "Perfetti Sconosciuti", celeberrima colonna sonora del film diretto da Paolo Genovese vincitrice nel 2016 del Nastro d'Argento come "Migliore canzone originale", scritta con Bungaro e Cesare Chiodo.
Il live è fissato per le ore 21.30.
Arena Virgilio è una manifestazione organizzata da Gennaro Patrone, Stefania Pellegrino e Nicola Migliore della Ultralive, e da TeamE20 e Radio Spazio Blu in collaborazione con l'amministrazione comunale della città del Golfo.
La regina italiana
delle rockstar
E' la regina italiana delle rockstar, così unica nel suo porsi, nella sua "follia" che abbiamo imparato ad amare. E' la "più arrabbiata", straordinaria mentre interpreta certi pezzi destinati a resistere al tempo, brani scritti da autori del calibro di Fossati, Lauzi, Ruggeri, Lavezzi, e che lei - con quella voce graffiante e inimitabile - ha portato sempre in vetta alle classifiche. E' Loredana Bertè, un'altra "combattente" che, di battaglie, ne ha vinte e ne ha perse, la guest star del dopo Ferragosto a Cisterna dove il suo tour "Amiche sì!" farà tappa domani, in piazza XIX Marzo.
Dal vivo l'interprete di Bagnara Calabra sta dando continuità al progetto iniziato nella primavera 2016 quando pubblicò "Amici non ne ho… ma amiche sì" che culminò nel settembre dello scorso anno con il bellissimo concerto/evento "Amiche in Arena" ideato e realizzato dalla stessa Loredana in collaborazione con Fiorella Mannoia, F&P, 23 Music, Bandabebè, Oyà e IAM.
Il live della Bertè (inizio fissato alle 21.30, ingresso gratuito) sarà seguito dal tradizionale spettacolo pirotecnico che chiude la festa di San Rocco, ricorrenza particolarmente sentita e nell'ambito della quale rientra anche la tappa pontina di "Amiche Sì".