Grande successo di pubblico, a Villa Corsini Sarsina, per il concerto di Natale della Corale Polifonica Città di Anzio, con l'esecuzione di brani dei più illustri compositori: da Vivaldi a Mozart, ai classici pezzi natalizi. Una serata emozionante, pianificata dal gabinetto del sindaco e ben condotta da Francesca Imbiscuso, con il sindaco di Anzio, Luciano Bruschini e l'assessore alla Cultura e Pubblica istruzione, Laura Nolfi, che hanno premiato, con la Fanciulla d'Anzio, la Corale Polifonica, protagonista in importanti palcoscenici italiani ed esteri. "Siete motivo d'orgoglio per la nostra città - ha detto Laura Nolfi -  e siete stati protagonisti nei momenti più significativi come quando, con il vostro canto, avete accolto, ad Anzio, il nostro illustre concittadino, Roger Waters. Grazie per il vostro impegno e per la vostra passione". Dopo la premiazione, la Corale ha intonato le note di due brani particolarmente significativi per la città di Anzio: "Angelita" ed il toccante "Bring the Boys Back Home", capolavoro del grande Roger Waters. L'ultimo brano è stato "Il coro a bocca chiusa", dalla Madama Butterfly di Giacomo Puccini, che la Corale Polifonica ha dedicato al sindaco, Luciano Bruschini, per ringraziarlo del supporto e della vicinanza in questi anni di amministrazione. Tra il pubblico presenti anche l'assessore ai Servizi sociali Maria Pia Baldo, i consiglieri comunali Velia Fontana, Maria Teresa Lo Fazio, Renato Amabile e Candido De Angelis, che hanno voluto testimoniare la loro vicinanza ad uno dei simboli cittadini. Una commossa Tina Bellobono, presidente per acclamazione della Corale Polifonica Città di Anzio, ha ringraziato i maestri, i musicisti, i coristi che, insieme a lei e con prezioso supporto dell'amministrazione, sono i protagonisti di questa importante realtà del territorio.