Nuovo appuntamento sabato 9 settembre alle 18 presso Palazzo Caetani a Cisterna, con Libri a corte, la fortunata rassegna letteraria organizzata -grazie alla libreria Voland - dal Comune di Cisterna nell'ambito di «Saperi e Sapori» progetto finanziato dalla Regione Lazio.
Nella ricca estate di eventi cisternesi, la cultura con la «c» maiuscola si è ritagliata una porzione decisamente importante. Ai grandi nomi del debutto ( lo storico inviato Gigi Riva -oggi all'Espresso- e l'autore Rai Giancarlo Governi solo per citarne alcuni ) si aggiunge il giornalismo d'inchiesta con la presentazione del libro «La Tentazione» edito da Centuria e scritto dal giornalista del Corriere della Sera Fabrizio Peronaci. A moderare l'incontro sarà Michele Marangon.
Una storia inquietante che ha come perimetro la Chiesa, dunque tutto ciò che ruota intorno al Vaticano, portandone alla luce gli aspetti più inquietanti. Il classico vaso di Pandora.

«La Tentazione» è la storia di un amore - non del tutto impossibile - tra un prelato che non abbandonerà mai il sacerdozio ed una donna, professoressa a Roma. Una relazione dalla quale sono nate anche due figlie: una vicenda vera con tanto di nomi e cognomi, un'inchiesta che ha imbarazzato il Vaticano e che ha fatto emergere un altro inquietante dossier che ad oggi è insabbiato nelle stanze più profonde di una Chiesa che tenta faticosamente, con papa Bergoglio, un approccio diverso dal passato. Ma sino a punto in grado di scardinare i secolari ‘dogmi' come quello del celibato dei sacerdoti?
Ne discuterà al pubblico presente a Palazzo Caetani Fabrizio Peronaci, il giornalista del Corsera che ha raccolto la lunga ed inquietante confessione della «dama nera», dal cui racconto ha preso le mosse «La Tentazione». Peronaci, tra i suoi lavori, annovera quello sul mistero della sparizione di Manuela Orlandi, altro mistero irrisolto. Appuntamento sabato 9 settembre dalle 18 nel chiostro del palazzo Caetani a Cisterna.