Volge al termine la seconda edizione di "Film di Peso", la rassegna internazionale di cortometraggi dedicata ai temi dell'obesità e dei disturbi del comportamento alimentare che ieri , al termine della prima giornata di Festival, ha decretato i filmati migliori tra gli oltre 500 pervenuti da tutto il mondo. E si è verificato un clamoroso trionfo tutto italiano.
Ad aggiudicarsi il Premio Giomi-Icot Città di Latina, del valore di euro 1000, è stato il corto "Pelle" di Davide Angiolini (Italia, 12'). Il Premio Giomi R.S.A. "Gianluigi Monniello", riservato ad opere focalizzate sugli adolescenti (anche questo di euro 1000), e il Premio del pubblico sono andati invece a Guglielmo Poggi con "Certe brutte compagnie" (Italia 9'33").
Presenti in sala, presso l'Auditorium del Liceo "Alighieri" di Latina, oltre 350 spettatori di tutte le età. Il Festival si chiude oggi con una replica riservata agli studenti del capoluogo pontino.