E' entrato nella chiesa Santissima Annunziata di Sabaudia con una tanica di liquido infiammabile che ha versato per tutta la lunghezza della navata. Poi ha appiccato il fuoco ed è scappato. E' quanto accaduto questa mattina a Sabaudia, nella centralissima chiesa. Una signora che stava recandosi alla Santa Messa ha assistito alla scena, ha chiamato i soccorsi e ha raccontato  tutto alle forze dell'ordine che ora stanno indagando per trovare il responsabile del gesto. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Terracina, che hanno limitato i danni. Sul posto anche carabinieri e polizia locale che indagano sull'episodio. La Chiesa è ancora inagibile e dunque chiusa a causa del fumo.