Stavano costruendo un manufatto proprio a due passi dal lago di Paola, in pieno Parco nazionale del Circeo, ma senza alcun titolo autorizzativo. A scoprirlo sono stati gli agenti del Corpo Forestale dello Stato del comando di Sabaudia, che nella giornata di ieri, con un blitz in via Caterattino, hanno apposto i sigilli alla struttura abusiva denunciando il titolare del residence.