Se l'area archeologica diventa una discarica e ritrovo di tossici. La denuncia arriva dagli attivisti del MoVimento 5 Stelle aderenti al meetup 'I Grillini Fondani'. Il consigliere comunale Appio Antonelli ha compiuto un primo sopralluogo nell'area archeologica "Appia Antica", nel punto di confine tra i Comuni di Fondi ed Itri. La situazione è drammatica: quello che dovrebbe essere un sito archeologico è abbandonato al degrado. Nel parcheggio adiacente l'area pic nic, che si trova all'inizio del tratto dell'antica via nel territorio fondano, è stata trovata una grande quantità di siringhe gettate a terra, con aghi scoperti e sangue ancora allo stato liquido. Nella prosecuzione del sopralluogo - hanno fatto sapere i grillini - si è poi avuto modo di constatare la presenza di quella che sembrerebbe essere a tutti gli effetti una discarica interrata, resa ora parzialmente visibile da recenti piccoli smottamenti del terreno, causati probabilmente delle copiose piogge delle settimane precedenti.