Non si arresta la protesta degli studenti dell’Istituto professionale per l'industria e l'artigianato (Ipia) di Aprilia che, questa mattina, hanno occupato il plesso scolastico di via Boccherini. Una protesta eclatante, promossa da Blocco Studentesco, per contestare la mancanza di laboratori tecnici da oltre un anno e lo stato di abbandono dell'Ex Mattei (come viene ancora  chiamato dai ragazzi), che da alcuni anni fa parte dell'istituto Rosselli. «I laboratori sono privi di materiale e sicurezza, le attrezzature obsolete, la struttura è fatiscente. Avevamo - spiegano gli studenti - ribadito questi problemi lo scorso dicembre e in una manifestazione di pochi giorni fa, ma da parte delle istituzioni abbiamo ricevuto solo promesse e nessun atto concreto».