Manichini vestiti da sorveglianti nei parcheggi delle stazioni ferroviarie di Aprilia e Campoleone. E’ questa la provocazione lanciata dai militanti dai militanti di CasaPound Aprilia, che lamentano gli scarsi controlli negli scali ferroviari della città. «Da troppo tempo - spiegano i responsabili di Casapound - avvengono scempi, sempre più frequenti, perpetrati ai danni delle auto parcheggiate nei due scali ferroviari. Chiediamo alle istituzioni attenzione riguardo la tutela degli spazi nei pressi delle stazioni».