Controlli a tappeto sulla Pontina questa mattina da parte della Polizia stradale del Distaccamento di Aprilia diretta dall'ispettore superiore Massimiliano Corradini. Gli agenti, a bordo di una vettura senza colori e lampeggianti, ha effettuato rilevazioni con il sistema Provida 3000 che permette di rilevare istantaneamente la velocità dei messi che si seguono. E così in meno di due ore 10 automobilisti sono finiti nei guai. Nove di loro sono stati sorpresi a viaggiare tra 40 e 60 chilometri oltre il limite. Per loro è scattato il ritiro della patente con sospensione fino a 6 mesi. Uno invece, un professionista del capoluogo, è stato fermato perché colto a quasi 188 all'ora. Per lui la sospensione della patente potrebbe salire fino ad un anno oltre alla multa di 980 euro (531 euro per gli altri nove).