Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




0

Bestemmie e disegni osceni sul muro e sull'entrata della chiesa di San Michele

La scoperta questa mattina, l'intervento per pulire l'opera di qualche idiota

Disegni osceni e bestemmie. Qualche idiota nella notte ha voluto imbrattare i muri e il sagrato della chiesa di San Michele Arcangelo in piazza Roma. Un gesto imbecille, da imbecilli che è stato scoperto questa mattina presto dagli stessi parrocchiani che hanno segnalato la cosa agli uffici del Comune che, mentre loro iniziavano a pulire, hanno inviato sul posto personale della Multiservizi per tentare di coprire le scritte effettuate con una vernice indelebile che sembra essere penetrata nel marmo del muro e sulle pietre che lastricano il sagrato. In Parrocchia sebbene condannino il gesto si rendono anche conto che potrebbe essere stato qualche ragazzino idiota e lo stesso parroco si è preoccupato più di capire il motivo che possa aver spinto un "povero ragazzino" a fare un gesto del genere che del danno in sé. Qualcuno in piazza, accortosi di quanto avvenuto ha invece riflettuto sull'educazione che i genitori possano aver dato fino ad oggi al proprio figlio. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400