Brillante operazione, ieri mattina, messa a punto dalla Guardia costiera di Torvajanica. In particolare, i militari coordinati dal maresciallo Giuseppe Falato hanno represso l’ennesimo episodio di commercio abusivo lungo l’arenile.

Nello specifico, un cittadino aveva segnalato telefonicamente che lungo la spiaggia libera adiacente lo stabilimento “Domus Beach”, alla Marina di Ardea, un pescatore sportivo si era organizzato, con tanto di banchetto, bilancia, ombrellone e cartello recante la dicitura “Telline euro 5 al kg”, e stava vendendo i molluschi senza alcun permesso.

A quel punto, apprendendo della mancanza di qualsiasi autorizzazione alla vendita delle telline, i militari lo hanno sanzionato con un verbale da 2.000 euro e hanno sequestrato ben 30 chili di telline. Queste ultime, visto che erano ancora vive, sono state immediatamente rigettate in mare.