Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




0

Ecco perché il Pd ha scelto "CambiAmo Itri", parla Fabrizio

Itri

Il segretario uscente del partito spiega i motivi della candidatura: "Il bene del paese prima di ogni cosa"

Finito al centro del dibattito politico alla vigilia della presentazione delle liste elettorali, il Partito Democratico di Itri spiega i motivi che hanno portato il circolo locale a confluire nel movimento civico "CambiAmo Itri", a sostegno della candidatura a sindaco di Luca Iudicone. "Fabrizio, giovane professionista in architettura del restauro nonché Segretario uscente del Circolo di Itri, e Maria Civita Di Biase, docente di lettere, sono i candidati che rappresenteranno il Partito Democratico alle prossime elezioni amministrative nella lista civica “CambiAmoItri”. Proprio per dar maggior significato alla sua candidatura civica e per impegnarsi in pieno con il progetto Cambiamo Itri, il Segretario Raffaele Fabrizio ha rimesso la sua delega e le sue funzioni nelle mani del Direttivo e dell’esecutivo affidato alla guida esperta del Vice Segretario Livio Stammegna. Con questa scelta il Circolo di Itri risponde alla duplice necessità di dare la massima evidenza alla partecipazione nella lista, proponendo nomi di spicco ed altamente qualificati, ed allo steso tempo una chiara indicazione di schieramento nel centrosinistra finalmente unito. Quest’ultimo passaggio indica una netta direzione di percorso, dopo che il PD aveva in questi mesi lavorato ad una semplificazione del quadro politico, ricalcando le linee nazionali che si caratterizzano per convergenze anche con le forze moderate di centro".

Secondo i democratici, insomma, serve un cambiamento generazionale, un rinnovamento della classe politica, l’entusiasmo di una nuova progettualità ed una aggregazione omogena per dare la speranza a Itri. Il paese non ne può più di essere "ostaggio di storie vecchie di decenni e dei personalismi che, lontani dal voler il bene comune, continuano ad impedire il suo risveglio".

Infine una precisazione politica. "Sia poi chiaro a tutti gli elettori che i rappresentanti ufficiali del PD sono i soli Raffaele Fabrizio e Maria Civita Di Biase, presenti nella lista “CambiAmoItri”. Certi che il nostro elettorato sappia distinguere il vero cambiamento e rinnovamento espresso dalle idee e dalle persone, ribadiamo insieme al Segretario Provinciale Salvatore La Penna che tutto ciò che è fuori e tutto ciò che è in liste di centrodestra ovvero in altre liste civiche, non rappresenta il Partito Democratico. Congiuntamente diffidiamo chiunque che non sia appartenente alla Direzione stessa del Partito a parlare per conto dello stesso con dichiarazioni mendaci e detrattive. L’appuntamento per estendere e per condividere con tutti gli iscritti ed i simpatizzanti le progettualità per la prossima campagna elettorale è per l’assemblea pubblica di venerdì 13 che si terrà in Via E. Toti alle ore 19.00".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400