Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




0

Ladri acrobati in chiesa, razzia di oggetti sacri

Itri

I malviventi si sono calati con una fune dalla finestrella laterale. Ormai è un'escalation

Ancora un furto in chiesa. Questa volta è stata presa di mira la chiesa dell'Annunziata di Itri, che ha subito il furto di moltissimi oggetti sacri, anche di valore, che ornavano statue di santi. L'episodio si è verificato nella notte di ieri. I ladri si sono calati con una fune all'interno del luogo sacro dopo aver forzato una finestrella laterale. Una volta dentro, hanno trafugato tutto il possibile, passando anche per la sagrestia dove hanno rubato incensieri, ostensorio e calici.

Sdegno tra i fedeli, che stanno assistendo ad una vera e propria escalation di furti ai danni delle chiese. Nei giorni scorsi è toccato a Maranola e Gaeta. Gli oggetti sono tutti catalogati, dunque pur trattandosi probabilmente di furti su commissione, sarà difficile rivendere il materiale trafugato. Un messaggio è arrivato anche dall'arcivescovo Fabio Bernardo D’Onorio, che ha auspicato in un pentimento degli autori del furto e dalla riconsegna anonima del maltolto. Indagano i carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400