Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




0

Chiesa di Santa Candida Vergine e Martire, la dedicazione

Ventotene

E' un evento molto atteso e profondamente sentito quello che la comunità religiosa di Ventotene si prepara a vivere. Domenica 26 giugno alle ore 10:30 a Ventotene monsignor Fabio Bernardo D’Onorio, Amministratore apostolico di Gaeta, presiederà la Messa solenne con rito di dedicazione della chiesa parrocchiale di Santa Candida Vergine e Martire, e del nuovo altare collocato nella chiesa lo scorso settembre 2015 in occasione della festa di Santa Candida. Dopo il rito di dedicazione monsignor D’Onorio impartirà il sacramento della Confermazione a 5 ragazzi della Parrocchia.

La chiesa fu progettata dall’ingegnere Antonio Winspeare con la collaborazione dell’architetto Francesco Carpi. La costruzione iniziò il 13 marzo 1769 e la chiesa fu dedicata il 22 settembre 1774 dal Vescovo di Gaeta Carlo Pergamo, sotto la gestione dei Frati cappuccini che lasciarono nel 1792. Nel 1772, come annota il I registro dello Stato delle Anime, arrivarono le prime 28 famiglie di coloni da varie parti del Napoletano. Lo stile della costruzione è ispirato al gusto neoclassico. Vi è custodita la settecentesca statua lignea di S. Candida e un quadro della Madonna Assunta di Sebastiano Conca del XVIII secolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400