Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




0

Lievito, un weekend pieno zeppo di appuntamenti

Latina

Un film di grande impegno civile, baluardo nella denuncia della corruzione e della speculazione edilizia italiana degli anni ’60, lucido e dolorosamente attuale: “Le mani sulla città”, il capolavoro di Francesco Rosi vincitore del Leone d’Oro nel 1963, verrà riproposto sabato 30 aprile alle 21 al cinema Oxer, nella copia restaurata dalla Cineteca Nazionale. Lievito ha scelto per il suo pubblico un titolo cult, che assume un valore ancora più particolare per le note vicende che hanno riguardato l’urbanistica di Latina. A presentare la pellicola sarà il regista pontino Gianfranco Pannone, che interverrà anche dopo la proiezione per un confronto/dibattito con gli spettatori in sala. 

Letteratura, musica, e incontri con gli studenti scandiranno il resto della giornata targata Lievito. Un omaggio all’attore e regista Maurizio Tartaglione scomparso di recente aprirà il pomeriggio a Palazzo M. “Io Bertold Brecht, vengo dai boschi neri” porta nella Sala Grande alle 17 Giorgio Maulucci. L’ex preside del Liceo Classico di Latina leggerà e interpreterà alcuni versi del celebre drammaturgo tedesco, accompagnato da Lina Bernardi, Nino Bernardini, Giulia Maulucci (voci recitanti), da Francesco Ciccone al violino e Angelo Giuliani alle percussioni. Suoneranno invece alle 19 nella Sala del Caminetto due giovani talenti della tastiera, Alessandro Bianchi e Gigliola Di Grazia. Poco più che ventenni hanno all’attivo carriere artistiche già punteggiate di esibizioni e riconoscimenti. Per LievitoAcustica eseguiranno al piano “Napoli-Vienna-Mosca”. 

Le porte di Palazzo M si spalancheranno in mattinata per accogliere gli alunni delle scuole elementari “Manzoni” di Borgo Isonzo e “G.Rossi” di SS Cosma e Damiano. Alle 10.30 incontreranno Monica Menchella, ideatrice del progetto artistico “Mucca Euro 6” nato per coinvolgere i bambini in un’esperienza creativa e nello stesso tempo per sensibilizzarli sui problemi causati dagli allevamenti intensivi e su comportamenti e scelte alimentari più sostenibili. Con la collaborazione della biologa Valentina Paduano e la partecipazione teatrale di Severina Volosca, Menchella terrà sulla tematica una conferenza pensata e voluta per i bambini, ma non solo… (Vedi scheda allegata). A poco più di un mese dall’uscita del quarto album “Loreto Paradiso” fa tappa a Latina la band sudamericana dei Selton. Una commistione di pop, ritmi della loro patria, il Brasile, e suggestioni della vita a Milano dove risiedono: i Selton saranno in concerto al Sottoscala9 a partire dalle 22.30. Biglietto €5 con tessera ARCI. 

La giornata di sabato si arricchisce inoltre di un fuori programma: alle 12, presso la Sala del Caminetto di Palazzo M, si terrà la presentazione del libro “A 33 giri – Distorsioni di una mente errante”, opera prima di Francesco Presta. «Trovarsi tra le mani questo libro è come avvicinarsi a uno stereo, mettere sul piatto del giradischi un 33 giri in vinile e lasciarsi trasportare da evocative melodie che hanno fatto da colonna sonora ai “mitici” anni Sessanta: gli anni della libertà, degli hippies, della musica rock e pop» scrive Anna Laura Cittadino nella prefazione al volume. Oltre all’autore interverranno all'incontro il direttore di Latina Editoriale Oggi Alessandro Panigutti e il segretario di Rinascita Civile, Felice Costanti, in veste di moderatore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400