Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




0

Riforma costituzionale? Tutti i no di Travaglio

Latina

A metà tra uno spettacolo di intrattenimento e un evento informativo: così potrebbe essere sintetizzato «Perché No - Tutte le bugie del referenzum», lo show proposto dal direttore de Il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio e Giorgia Salari, l’attrice che ha interpretato il Ministro Elena Boschi, protagonista di un’intervista immaginaria in cui il giornalista le chiedeva quali fossero i motivi per votare Sì al referendum di ottobre. Motivi naturalmente inesistenti, stando sempre al format di Travaglio, forte sostenitore del No, a tal punto da trasformare il suo show in una vera e propria parodia per attaccare la «paradossale» Riforma (attaccando duramente anche a chi l’ha proposta).
Tanti gli accorsi ieri sera in piazza del Popolo per il recital «Perché no - Tutte le bugie del referenzum», evento organizzato dalla Cooperativa Giornalisti Indipendenti che edita il nostro quotidiano Latina Oggi.
Forte della convinzione che la campagna per il voto sia ormai nel vivo, ma che soprattutto i mezzi di informazione stiano dando spazio ampiamente solo ai sostenitori del Sì, e dopo aver letteralmente «braccato» (come Travaglio stesso dichiara) il Ministro Boschi per un faccia a faccia televisivo, il direttore de Il Fatto Quotidiano ha scelto la via della piazza e del palcoscenico, così da di mettere la gente in condizione di conoscere il tema della consultazione referendaria.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (30 luglio)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400