Da qualche tempo, a Nettuno, si assiste a un continuo processo di spopolamento del Borgo medievale. 

Sempre più case, nelle viuzze della città medievale e nelle caratteristiche piazze interne alle mura, sono caratterizzate dalla presenza di cartelli che ne indicano la volontà dei proprietari di venderle o, in alcuni casi, affittarle.

Una vera fuga dal posto più bello di Nettuno: le ragioni di questo "scappare", però, non sono note. Troppo riduttivo, al momento, sarebbe indicare nella movida notturna il motivo principe della vendita delle case, visto che anche nelle zone più "tranquille" del Borgo non mancano immobili in vendita.

Il servizio completo nell'edizione del 13 maggio 2016 di Latina Oggi, in edicola o in versione digitale