Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




0

La polizia salva un cane: era rimasto impigliato in una rete arrugginita

Anzio

Il pitbull è stato affidato alla Asl 

Nella mattinata di oggi, i poliziotti del Reparto prevenzione crimine di Roma Settebagni, giunti a supporto dei colleghi del commissariato di Anzio su disposizione del Questore di Roma, hanno salvato un cane che si trovava in difficoltà.

Tutto è accaduto dopo le 10.30, quando un cittadino ha segnalato che nella zona di viale Alla Marina - a Lavinio Mare - si udiva il lamento continuo di un cane. Gli agenti, una volta sul posto, hanno notato che fra un'inferriata arrugginita e un reticolato di una casa abbandonata c'era un pitbull maschio adulto, di colore scuro, che col collare era rimasto impigliato e non riusciva a divincolarisi.

I poliziotti, con estrema calma, sono riusciti a liberarlo: il cane non è fuggito, poiché aveva una ferita alla gamba.

Di conseguenza, gli agenti lo hanno portato in commissariato, dove i colleghi coordinati dal primo dirigente Antongiulio Cassandra hanno contattato il veterinario di turno della Asl Roma H.

Costui, appurando che il cane non aveva un microchip, lo ha preso in consegna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400