Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




0

[FOTO] Pauroso schianto sulla Nettunense

Anzio

L'incidente l'altra notte all'altezza della rotatoria delle Falasche

Poteva avere conseguenze ben più gravi, ad Anzio, l’incidente che alle 4.30 di ieri notte si è verificato lungo la via Nettunense, all’altezza della rotatoria tra la ex statale 207 e via di Villa Claudia, nella zona più a nord delle Falasche.

Qui, per cause al vaglio della polizia stradale di Albano Laziale, una Porsche Cayman guidata da un 20enne della zona è finita contro un muro, con la coetanea che viaggiava accanto al conducente che ha riportato ferite di una certa gravità, curate negli ospedali “Riuniti” di Anzio e Nettuno e per le quali è stata disposta una prognosi di oltre trenta giorni.

Nello specifico, il conducente dell’auto sportiva di colore bianco stava viaggiando verso Anzio quando, giunto all’altezza della rotatoria, ha perso il controllo del veicolo e ha urtato contro il cordolo in marmo del rondò.

Da quel momento è iniziata una carambola che ha visto la Porsche occupata dai due giovani abbattere un muro in cemento e un palo della pubblica illuminazione, prima di finire la corsa oltre una inferriata - anch’essa divelta - in una rampa d’accesso ad alcuni garage.

In quel frangente è anche scattata la chiamata ai soccorsi, col 118 che ha condotto entrambi i 20enni in ospedale: come accennato poco sopra la ragazza è rimasta ricoverata, mentre lui è stato dimesso in mattinata dopo alcuni accertamenti disposti dalla polizia stradale per verificare il suo stato psicofisico.

Gli agenti di Albano, dunque, al termine delle verifiche sul posto, hanno preso atto anche della salute del ragazzo e potrebbero aver preso provvedimenti per guida in stato di ebbrezza; contestualmente gli sarebbe stata ritirata la patente di guida con l’auto sottoposta a sequestro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400