Mentre è in corso, a Nettuno, la manifestazione dei lavoratori della Ipi che ancora attendono lo stipendio, coi rappresentanti sindacali che a ore decideranno sulla proposta del Comune di versare 478mila euro nelle casse dell'amministrazione straordinaria dell'appalto, la città è ormai piena di rifiuti in ogni angolo.

Strade e piazza sono divenute ricettacoli di spazzatura che, in alcuni punti, ha dato vita a vere e proprie collinette di sacchi.

La situazione, se non succederà qualcosa che possa sbloccare lo stallo attuale, rischia di diventare ingestibile, soprattutto sotto il profilo dell'igiene urbana.