Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




0

A Monticchio la banda del bancomat colpisce ancora

Latina

Gli specialisti dei furti sono tornati in azione stanotte a Monticchio, nel comune di Sermoneta. Intorno all'una, con un furgone bianco, hanno abbattuto in retromarcia lo sportello automatico dell'ufficio postale di via dei Tigli, poi lo hanno agganciato e trascinato via. Durante le azioni concitate della fuga il postamat ha urtato più volte le auto in sosta lasciando dietro di sé una scia di rottami: appena usciti dal centro abitato i ladri hanno caricato a bordo del mezzo la cassaforte e lasciato in strada ciò che restava dello sportello Atm, poi sono svaniti nel nulla. A quanto pare si è comunque attivato il macchiatore di denaro (un sistema che renderebbe la refurtiva inutilizzabile), ma non è ancora chiaro se il bottino sia stato compromesso. Il caso è affidato agli investigatori dei Carabinieri. 

Gli specialisti dei furti sono tornati in azione stanotte a Monticchio, nel comune di Sermoneta. Intorno all'una, con un furgone bianco, hanno abbattuto in retromarcia lo sportello automatico dell'ufficio postale di via dei Tigli, poi lo hanno agganciato e trascinato via. Durante le azioni concitate della fuga il postamat ha urtato più volte le auto in sosta lasciando dietro di sé una scia di rottami: appena usciti dal centro abitato i ladri hanno caricato a bordo del mezzo la cassaforte e lasciato in strada ciò che restava dello sportello Atm, poi sono svaniti nel nulla. A quanto pare si è comunque attivato il macchiatore di denaro (un sistema che renderebbe la refurtiva inutilizzabile), ma non è ancora chiaro se il bottino sia stato compromesso. Il caso è affidato agli investigatori dei Carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400