Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

.




0

Un paese intero piange la giovane Eleonora Feudi. Ora monta la polemica sulla sicurezza del tratto

Dramma sulle strade

Un'altra vita stroncata nel pieno degli anni sulle strade maledette della provincia di Latina. Oggi un paese intero, già scosso per la morte nella notte dell'ex sindaco storico Orazio Balzarani, piange la morte di Eleonora Feudi. Il piccolo centro di Roccasecca dei Volsci si stringe in lutto per la scomparsa di Eleonora Feudi, soltanto 21 anni e ancora tutta una vita davanti, fatta di sogni e traguardi da raggiungere. Eleonora lavorava come parrucchiera e, anche per questo, era conosciuta praticamente da tutti, non solo nel piccolo centro lepino. Solare e sempre cordiale con tutti, amava stare in mezzo alla gente e con gli amici. Abitava con la mamma Claudia e la sorella Valentina, nella piccola contrada di Serroni. Il tragico incidente è avvenuto su un'altra strada che ora finisce nel mirino, come la SSV 255 Terracina - Prossedi, all'altezza di Sonnino, dove la Panda della giovanissima si è scontrata frontalmente con un Suv guidato da un uomo del '66, rappresentante di Veroli e originario di Carpineto Romano, che è ricoverato ma non in condizioni gravi. La drammatica realtà dei fatti parla però di un'altra vita stroncata su quel quel tratto maledetto dove i mazzi di fiori e le croci continuano, purtroppo, ad aumentare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400