Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




0

Falde acquifere inquinate, dura protesta di Casapound

Latina

Sono comparsi nella notte due striscioni a firma CasaPound presso la rotonda di Borgo Sabotino accompagnati da alcune bottiglie di acqua con il teschio indicante la tossicità della falda acquifera. Le frasi "shhh pochi rumori questa acqua genera tumori" e "acqua tossica politica omertosa" sono un duro attacco alla politica locale per aver ignorato le denunce della Sogin al consiglio comunale. Per voce del candidato sindaco Marco Savastano il movimento di CasaPound ha tuonato: "appena abbiamo saputo della gravità della situazione riguardo la tossicità dell'acqua nella porzione di territorio tra Borgo Montello e Borgo Sabotino abbiamo deciso di attaccare nuovamente tutto il vecchio consiglio comunale e l'amministrazione, maggioranza e opposizione troppo presi a bisticciare per delle poltrone e delle porzioni di potere, sono almeno tre anni di colpevolissimo silenzio i cui danni sulla salute dei cittadini sono ancora non quantificabili, questi signori che già affollano le liste elettorali hanno tradito la città e il suo popolo. Il copione già lo conosciamo, questi uomini indegni ora si stanno ricreando una nuova immagine, chi attraverso liste civiche, chi fingendo una discontinuità con il passato, chi ancora trincerandosi in una opposizione mai davvero portata avanti." Conclude infine la nota di Savastano: "quello che più ora ci preme è la ricerca di una soluzione, le istituzioni devono intervenire immediatamente attraverso gli esperti e valutare il da farsi, rimaniamo amareggiati dalla constatazione che la giovane Latina si trova di nuovo alle prese con la necessità di una Bonifica."

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400