Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




0

Hanno giurato i giovani medici della provincia pontina

La cerimonia

I giovani medici della provincia di Latina hanno prestato giuramento stamattina, durante l’annuale incontro, organizzato dall’ordine dei medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Latina presieduto dal dott. Giovanni Maria Righetti e, dedicato ai giovanissimi della provincia che si affacciano alla professione. Questa mattina (sabato 12 marzo) presso la sala San Marco  della Curia vescovile in Piazza Paolo VI, la manifestazione si è aperta, come da tradizione, sulle note dell’Inno d’Italia, intonato dalla banda musicale G. Rossini Città di Latina. A fare gli onori di casa il vescovo Monsignore Mariano Crociata che citando il vangelo ha incoraggiato i giovani medici in quella che è una professione sempre più difficile, soprattutto perché molte volte il medico non è chiamato a curare solo il corpo “in un futuro che va sempre più veloce è fondamentale anche la capacità di restare in ascolto”. Il Prefetto di Latina, Sua Eccellenza Pierluigi Faloni, si è congratulato con i neo medici auspicando una fattiva collaborazione futura e promuovendo un imminente incontro per conoscere gli aspetti del compito delle prefetture, che vanno di pari passo con chi è al servizio degli altri “solo avendo una precisa conoscenza di ciò che accade sul territorio si può essere pronti ad intervenire in quella, che oltre ad essere una professione, è anche una missione”. Il sub commissario del Comune di Latina  Luigi Scipioni nel consegnare i caducei ai giovani laureati si è complimentato per i brillanti risultati ottenuti e per la grande passione messa in campo nei confronti della professione. Copresentatore della manifestazione insieme al Presidente dell’Ordine Giovanni Maria Righetti,  il Presidente del Corso di Laurea di Medicina di Latina Carlo Della Rocca. Fra gli ospiti anche il Presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Bologna Giancarlo Pizza.  Interessante lo studio statistico presentato dalla dott.ssa Mariella Salomone che ha seguito la vita professionale dei medici laureati in provincia nell’anno accademico 2013/2014 tracciandone i movimenti e le specializzazioni, l’ 88 % di loro sta lavorando. Alla celebrazione di oggi è stato presentato il trailer del docufilm “L’ospedale che non c’è più” la storia della sanità pontina dal polo infermieristico al centro ospedaliero, per conoscere una giovane storia fatta di ambizioni e di speranze a volte vissute con tale frenesia che il passato sempre dimenticato ed il futuro irraggiungibile. “L’ospedale che non c’è più” racconta la storia di un importante Polo Ospedaliero che doveva lasciare il posto ad un Polo Culturale realizzato proprio nel cuore della città con, anche, la realizzazione di una prestigiosa e innovativa biblioteca comunale progettata da James Stirling. La fase transitoria dall’ospedale alla biblioteca si chiama parcheggio e tra un po’ festeggerà i suoi primi 30 anni. La manifestazione che ha consegnato l’Esculapio d’argento ai giovani medici chirurghi ed odontoiatri, ha visto sul palco anche i professionisti che hanno celebrato 40, 50 e 60 anni di carriera, tutti hanno rinnovato la loro promessa professionale, impegnandosi a salvaguardare la salute dei cittadini. I medici che si sono formalmente impegnati sono: 

Elenco neo iscritti
Fabiana Agostini - Gloria Andriollo - Martina Assorati  - Mattia Basilico - Emma Bellone- Maria Cardillo - Lorenzo Casillo - Alessandro Cavaliere - Veronica Clemenzi - Morgana Colaianni - Alessia D'aiello - Alessio De Simone - Marco De Zuanni - Claudia Dedalo - Nicola Di Fazio-  Marco Di Fraia - Andriy Dralov - Raffaele Antonio Esposito - Cecilia Fiorini - Martina Gabriele  - Chiara Gioia  - Antonio  Giordano - Elena Anna Rosa Ialleni - Luca Lazari - Luca Lebone - Cristina Mancini - Fabiana Mastrobattista - Chiara Merluzzo - Martina Montesano - Stefania Patrizi - Damiana Pompeo - Francesca Pozzana - Biancandrea Quaranta - Erica Rocco - Ilaria Roma - Manuel Santu - Roberto Scipione  - Lidia Scorretti  - Riccardo Serra - Luciana Trane - Francesco Valle - Alessandro Zerbetto

Hanno rinnovato il giuramento:       
 Medici con 60 Anni di attività
 
Lucio Boccia - Michele Di Maria - Francesco Martellucci - Vera Russo                  

Medici con 50 Anni di attività
Antonio Corsi - Felice Mascolo - Fiammetta Matteri  -  Giorgio Mattu - Carlo Notarianni - Helga Pavics                  

Medici con 40 Anni di attività
 
Giuseppe  Addessi - Francesco Amoroso  - Fabrizio Arioli - Giuseppe  Avvisati - Giovanni Baiano - Giovanni Baldascino - Elisabetta Buonomo - Alfredo Caradonna -  Vincenzo Cassoni - Paolo Ceccarelli -   Giuseppe Vincenzo A. Celeste -  Anna Maria Cinquanta - Mario Cipriani -  Mauro Copponi -  Angelo Pietro Cori - Giuseppe D’Acunto -  Sabatino D’ambroso - Antonio De Quattro - Brunella  De Spagnolis - Filippo D’Epiro - Carmine Gaspare  Di Bernardo  - Pietro Di Legge - Paolo  Dinia - Fabio  Faiola -  Gianfranco  Falso - Bruno Florio - Oliviero Fontana  - Panagiote Kouloubis - Ermanno  Kugler - Gerardo Lanza - Piero Maceroni - Antonio Maiorca - Roberto Mallus - Beniamino Maschietto - Pietro Filippo Matarazzo - Mariaserena Mellacina - Antonio Miele - Gianna Montesano -  Stefano Mosillo - Maurilio Natali -  Antonio Orgera -Vincenzo Palmacci - Fabio Pannozzo - Cesarina Rovere - Stefano Savino - Alessandro  Sparagna  -  Luigi  Subiaco  - Paolo Tasciotti - Franco Tuccinardi - Ugo Tomasone - Salvatore Valente - Vincenzo Vellucci - Sandro Vincenzi - Lidano Zarra

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400