Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




0

La frase choc della maestra dell'asilo dell'orrore: "Questo bambino è un criminale, muore giovane"

Latina

Scritte sui muri contro le maestre dell'asilo degli orrori in piazza Dante. Come potete vedere dalle immagini della gallery le frasi sono  pesantissime. 

Così come pesanti e violenti erano i comportamenti in classe delle maestre. Dalle intercettazioni video e dalle testimonianze raccolte dalla polizia di Latina, emerge un quadro agghiacciante. Ad esempio, una delle maestre sospese viene ripresa dalle telecamere mentre usa un rotolo di carta scottex per colpire sulla testa un bimbo che non riesce a trattenere la pipì e accompagna il tutto con pesanti insulti. Arriva la bidella che si accorge di tutto e la maestra insulta ancora il piccino. "Stupido, balordo, hai fatto la pipì per terra". Secondo il giudice per le indagini preliminari che ha vagliato il lavoro della polizia, le condotte delle due maestre sono state molto aggressive e minacciose, compresa l’ultima sequenza ripresa dalle telecamere. "Questo bambino è proprio un criminale, farà una brutta fine - dice una delle due maestre - muore giovane".

(Articolo completo con tutte le altre intercettazioni su Latina Oggi in edicola il 17 Marzo 2016)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400