La Polizia stradale ha presentato ieri mattina presso la sede del Compartimento di Roma il nuovo parco auto composto dalle nuovissime Bmw 320D e dalle nuove moto  BMW 1200 RT a cui si aggiungeranno alcuni modelli Gs e le nuove dotazioni tecnologiche in materia di accertamenti, rilievi e sicurezza. Sono previsti entro il 2017 500 nuovi veicoli con i colori di servizio, 40 Alfa Romeo Giulietta e 20 Subaru Forester. Ieri l'annuncio della consegna di 100 Bmw che si aggiungono alle prime 70 già consegnate e usate come una sorta di test, di prova. E a Roma, proprio per testare i nuovi mezzi avevano scelto la Sezione di Latina, in particolare il Distaccamento di Aprilia a cui era stata assegnata una delle prime 320D consegnate dotata del nuovissimo Scout Nav, una strumentazione in grado di accertare in tempo reale la copertura assicurativa, la revisione e l'eventuale denuncia di furto del mezzo inquadrato dalla telecamera in dotazione. Alla conferenza oltre ai vertici nazionali della polizia Stradale, erano presenti i comandanti dell'intera Sezione di Latina, il comandante provinciale Alfredo Magliozzi e i comandanti dei distaccamenti di Terracina Giuliano Trillò, di Aprilia Massimiliano Corradini e di Formia Canzano. E' stata illustrata con particolari l'intera nuova dotazione tecnologica dalle telecamere installate sulle vetture, agli strumenti per effettuare i rilievi degli incidenti con il Gps, e gli strumenti di accertamento e di collegamento con le banche dati di Motorizzazione, Sdi e Ania.