Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




0

Una tonnellata di droga nell'appartamento. I dettagli dell'operazione

Latina e Aprilia

Direttamente dalla Questura di Latina arrivano i dettagli della maxi operazione antidroga che questo pomeriggio ha permesso agli uomini della squadra mobile di rinvenire in un appartamento della periferia di Aprilia, in via Due Case, un quantitativo incredibile di droga, con quasi una tonnellata di hashish messa sotto sequestro e che ha portato all'arresto di tre stranieri.

"La Polizia di Stato ha portato a termine una brillante attività investigativa - si scrive nella note -  che ha consentito di sequestrare una tonnellata di sostanza stupefacente tipo hashish, un chilogrammo di cocaina, oltre 100.000,00 Euro in contanti oltre che consentire l’arresto di quattro cittadini marocchini per traffico e detenzione aggravata di sostanza stupefacente.
Gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Latina e della Questura di Roma, nella mattinata odierna, nel noto quartiere romano di Centocelle, durante una mirata attività di contrasto al traffico delle sostanze stupefacenti hanno notato un cittadino magrebino assumere atteggiamenti che hanno destato l’attenzione dei poliziotti, i quali decidevano di seguire il predetto in tutti i suoi spostamenti, effettuando un lungo e complesso pedinamento dell’uomo che si era anche messo alla guida di una piccola utilitaria, portandosi dalla capitale nella provincia di Latina.
Una volta che il soggetto attenzionato è giunto ad Aprilia (LT), in via Due Case, e si è introdotto con fare circospetto all’interno di una villetta, gli investigatori hanno deciso di agire. Dopo aver accerchiato il luogo al fine di evitare fughe e possibili dispersioni della sostanza, che ritenevano potesse celarsi all’interno di quel luogo, hanno fatto irruzione bloccando all’interno quattro soggetti, compreso quello che stavano seguendo sin dalla mattina. All’esito di un’accurata perquisizione, all’interno di un armadio gli operatori hanno rinvenuto, confezionato in panetti sigillati, un enorme quantitativo di droga del tipo hashish per un peso complessivo di circa 1000 kg, nonché 1 kg di cocaina e alcuni grammi di marjuana, nonché oltre 100 mila euro in contanti, in tagli da 5 a 500 euro. I quattro arrestati, identificati per SAFAOUI Khalid, nato in Marocco, il 01.01.1985, SAFAOUI Hamid, nato in Marocco, il 21.07.1990, JENDOUBI Hamid, nato in Marocco, il 01.01.1978 e JLIL Brahim, nato in Marocco, il 29.05.1973, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Latina a disposizione della Competente A.G..

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400