Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




0

Ex Pozzi Ginori, il sito sottoposto a sequestro per reati ambientali

Latina

Il blitz di questa mattina effettuato dagli agenti della polizia locale e della Squadra mobile di Latina ha portato al sequestro preventivo del sito dismesso della ex Pozzi Ginori per decisione della Procura della Repubblica di Latina. Il Gip Giuseppe Cario ha disposto il provvedimento ipotizzando un reato di inquinamento ambientale a seguito delle mancata bonifica dell'area.

L'indagine da cui prende le mosse questa decisione nasce proprio dalla mancata bonifica, finanziata dall'amministrazione comunale ma soli avviata e mai completata dalla proprietà dell'area. Nel frattempo l'area era stata occupata da numerosi stranieri che ne avevano fatto un vero e proprio ricovero. Questa mattina, durante il blitz, alcuni di questi occupanti, in gran parte di nazionalità bulgara, sono stati identificati dalla polizia. Altra curiosità: una parte del sito industriale è stato adibito a stalla da alcuni componenti del clan Di Silvio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400