Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




0

Vittorio Veneto, Della Penna: " A settembre lo restituiamo ai ragazzi"

Il sopralluogo della Provincia

I lavori per la ristrutturazione del Vittorio Veneto sono in dirittura d'arrivo. Questa mattina il presidente della Provincia Eleonora Della Penna ha effettuato un sopralluogo all'interno della struttura per vedere coi propri occhi la situazione in cui si trovano gli interventi messi in campo dall'amministrazione e costati 600 mila euro. Il direttore dei lavori Gianvincenzo De Paola è ottimista: "Entro luglio dovremmo riuscire a consegnare tutto". Al momento, come spiega De Paola "non resta che posizionare i nuovi pavimenti che sono dei marmittoni come quelli originari, come è stato concordato con la Soprintendenza ai beni culturali. Poi stiamo sistemando i servizi igenici e tinteggeremo di nuovo tutte le pareti". De Paola sfata anche il mito che la struttura fosse a rischio crollo. "In realtà solo i pavimenti erano in sofferenza, dal momento che il vespaio in alcuni punti era stato realizzato usando della terra".

Il presidente Della Penna ha ricordato come "il Vittorio Veneto compie quest'anno 80 anni e sono felice di poter dire che festeggeremo questo compleanno riconsegnando agli studenti questa storica struttura. Gli studenti del Vittorio Veneto-Salvemini dovranno frequentare il prossimo anno scolastico tra queste mura storiche. Siamo riusciti a portare a termine dopo un anno e mezzo di sacrifici e impegno questo progetto - ha spiegato ancora Della Penna - La legge di riordino delle Province ci ha tolto purtroppo risorse indispensabili ma siamo stati capaci comunque di trovare i soldi per i lavori. E sono felice di questo perché stiamo finalmente toccando con mano i risultati".

Presente al sopralluogo anche la preside dell'istituto Paola Di Veroli che ha ricordato le sofferenze di questi anni senza la storica sede "che ha comportato un calo considerevole delle iscrizioni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400