Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




0

Il figlio del boss Marino McKay ucciso a Terracina attore nella serie tv Gomorra

Terracina

Nicola Marino, detto Neko, ha interpretato un piccolo ruolo nella serie televisiva 'Gomorra' e la puntata in cui recita è andata in onda ieri sera su Sky Atlantic. Neko è il figlio di Gaetano Marino Mckay, boss del clan degli Scissionisti di Secondigliano-Scampia, ucciso in un agguato a Terracina nel 2012. Lo zio è Genny Marino che insieme a Raffaele Amato lanciò col gruppo degli Spagnoli la sfida al clan Di Lauro, scatenando una delle più sanguinose faide di camorra nella storia di Napoli. Tra l'altro, nella puntata di ieri, proprio al mare, sul litorale laziale come riporta la sovrimpressione durante la puntata, viene ucciso Rosario O' Nano, un altro dei protagonisti della Serie Tv tratta dal romanzo di Roberto Saviano. Un rimando certo non casuale rispetto al fatto che molti esponenti dei clan camorristici trovano rifugio sul litorale pontino quando devono scappare da Napoli.


«Piccerì, perché non ti pigli niente tu?»
«‘E pallune so fernute… e le bambole non me piacciono…»

Queste le poche battute che pronuncia Neko durante la puntata. Poco meno di 4 minuti che sembrano fatti apposta per il piccolo interprete. O Principe, infatti, porta un camion carico di regali per i bambini del rione. Neko non trova nulla che gli piace e O Principe gli regala un braccialetto di pelle di coccodrillo.

Nicola è un Marino, figlio di Gaetano ‘McKay' Marino, alias ‘moncherino’, ucciso in una imboscata il 23 agosto 2012 a Terracina, dove era in vacanza con moglie e figli. Gaetano a sua volta era fratello di Gennaro Marino, alias Genny ‘o Mckay, re delle piazze di droga  a Scampia. Nel 2000 scatenarono a Scampia la prima sanguinosa faida di camorra per il controllo del narcotraffico nell'area Nord di Napoli contro lo storico cartello guidato da Paolo Di Lauro. Praticamente la sceneggiatura di Gomorra. La sorella di Neko, Mary, che fa la cantante, ha esaltato l'interpretazione del fratello con un video caricato su Instagram.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400