Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




0

Latina Lazio Pride, una festa colorata sul lungomare

Latina

Una festa colorata e rumorosa quella appena iniziata sul lungomare di Latina, a piazzale Loffredo, per celebrare il Lazio Pride 2016, la festa dell'orgoglio omosex e per la difesa dei diritti civili. Gli organizzatori ribadiscono che lo spirito dell’evento è “lanciare da Latina un grido di liberazione per le persone LGBTI perché non siano più invisibili alle istituzioni, nelle scuole, e nel modo del lavoro e nella società”. Massiccia la presenza delle associazioni e significativa quella di Vanni Piccolo, tra i fondatori del Pride in Italia.

Alle 18 è previsto l'arrivo del sindaco di Latina Damiano Coletta che saluterà gli organizzatori dell'iniziativa. Intanto alcuni consiglieri comunali della nuova maggioranza sono già presenti a Capoportiere.

«Dal Lazio Pride inviteremo anche tutti i sindaci a celebrare da settembre le unioni civili delle coppie lesbiche e gay per dare un segnale di uguaglianza», affermano gli organizzatori Marilù Nogarotto - Sei Come SeiFabrizio Marrazzo - Gay CenterAurora Marchetti - Azione Trans.

Non sono mancati momenti di tensione per la protesta di alcuni esponenti di Forza Nuova che hanno esposto striscioni contro l'iniziativa del Lazio Pride.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400