Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




0

Intercettato ladro con escavatore e camion rubati, inseguimento e fuga a piedi

Latina

La notte scorsa i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Latina hanno rovinato i piani di una banda di ladri specializzati nei furti e la ricettazione di mezzi da cantiere. Grazie alla segnalazione al 112 di un imprenditore che, scoperto il furto di un escavatore nella sua azienda di Priverno, senza farsi notare dai soliti ignoti si era messo al loro inseguimento, i militari del Norm intorno alle 5 sono riusciti a intercettare sull'Appia, nel tratto compreso tra Latina Scalo e Borgo Carso, proprio il camion (poi risultato rubato nottetempo a Sora) con cui i ladri stavano portando via il costoso macchinario. La "gazzella" dei carabinieri ha iniziato quindi a seguire il mezzo a debita distanza, ma il bandito che si trovava alla guida deve essersi reso conto che la pattuglia era sulle sue tracce e, prima di arrivare a Cisterna, ha imboccato via Ninfina e si è subito accostato a bordo strada per lasciare autoarticolato ed escavatore prima di scappare a piedi. Nel frattempo i carabinieri, intuita la manovra, gli erano arrivati addosso e si sono lanciati al suo inseguimento tra i campi circostanti dove il ladro, complice l'oscurità, è riuscito a dileguarsi evitando per un soffio la cattura. Sono in corso le indagini per risalire all'idendità del fuggitivo e capire se, come sospettano gli investigatori, durante l'azione era scortato dai complici che lo seguivano o lo anticipavano con un'auto d'appoggio pronta a caricarlo, come poi è successo, nel caso in cui venisse scoperto e fosse costretto a scappare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400