La polizia ha fermato il presunto autore delle due rapine messe a segno lo scorso 11 agosto a distanza di poche ore l'una dall'altra tra Latina e Pontinia. Ieri pomeriggio in Questura è stato portato Vincenzo Palaia, 36 anni del capoluogo pontino. I due colpi avevano fruttato poche centinaia di euro e gli agenti nel corso di questi giorni hanno raccolto degli elementi che hanno portato all'uomo, già conosciuto negli archivi delle forze dell'ordine per precedenti specifici. La prima rapina era avvenuta al Credem di via Pirandello nella zona di via Polusca e l'altra invece al Monte dei Paschi di Siena, in entrambi i casi era entrato in azione un uomo armato di taglierino e a volto scoperto. A portare gli agenti nella direzione giusta anche le immagini dell'impianto di videosorveglianza della banca.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (19 agosto 2016)