Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

.




0

Rapina al tabacchi Mimmi, i banditi in fuga sparano contro i carabinieri: tre arresti

Aprilia

Un rocambolesco inseguimento concluso con l'arresto di tre persone al termine di una sparatoria nelle campagne di Aprilia. E' stato questo l'epilogo della rapina al tabacchi Mimmi, che ha visto i carabinieri del reparto territoriale, del nucleo operativo radiomobile, della stazione di Aprilia e della compagnia 8° reggimento Carabinieri Lazio catturare tre uomini di Aprilia, sospettati di aver rapinato venerdì mattina la tabaccheria in via Nettunense. 

Le operazioni di ricerca, che sono andate avanti per diverse ore, si sono concluse nel tardo pomeriggio dopo un inseguimento, nel corso dei quali i malviventi hanno addirittura esploso due colpi di arma con una pistola cal. 44 magnum di verosimile provenienza clandestina al fine di guadagnare l’impunità. A seguito dell’arresto ed all'accompagnamento presso la casa circondariale di Latina i Carabinieri di Aprilia continuano le indagini per accertare l’eventuale partecipazione dei tre arrestati ad altre rapine rapine consumate con lo stesso “modus operandi”. I militari inoltre procederanno ad accertamenti balistici per verificare se la pistola è stata usata in altri fatti delittuosi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400