Un tremendo incidente stradale si è registrato ieri pomeriggio all’incrocio tra via dell’Olmo e via della Stazione nel centro abitato di Latina Scalo. A provocarlo, la grave violazione al codice della strada commessa da un automobilista che non si è fermato col rosso: per fortuna, a parte lo spavento, per l’altro utente della strada coinvolto se l’è cavata con pochi giorni di prognosi. Ma se l’è vista brutta perché dopo l’impatto la sua utilitaria si è ribaltata fermandosi su un fianco al centro della carreggiata.
L’incidente si è registrato intorno alle 16:30 a poca distanza dalla stazione ferroviaria quando un sessantenne della zona, al volante della propria Opel Agila, si appresta ad attraversa l’incrocio per immettersi in via dell’Olmo. Proprio in quel momento su via della Stazione arrivava una Dacia Sandero guidata da un quarantenne che, nonostante la luce rossa del semaforo, ha varcato lo stop e si è immesso nell’incrocio. L’impatto è stato tanto inevitabile quanto violento facendo appunto ribaltare l’utilitaria. Il sessantenne è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Goretti per le cure e gli accertamenti del caso. Ad occuparsi dei rilevamenti la polizia locale di Latina Scalo.