Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




0

Sequestrati 100 chili di prodotti ittici al mercato settimanale

Sabaudia

Senza licenza stavano vendendo pesce al mercato settimanale di Sabaudia, ma poi è scattato il sequestro. Due venditori del napoletano si erano piazzati tra le bancarelle con tanto di cassette del pesce e quelle contenenti mitili. Poi il personale della Capitaneria di Porto coadiuvato dagli agenti della Polizia Locale ha effettuato i controlli. Nessuna licenza, nessuna tracciabilità del prodotti e quindi è scattato il sequestro per circa 100 chili di pesce. Il personale della Guardia Costiera coordinato dal comandante Cavaliere ha poi elevato sanzioni per oltre 5mila euro mentre gli agenti della polizia locale coordinati dal comandante Di Prospero hanno proceduto con ulteriori accertamenti anche in considerazione del fatto che ovviamente i due venditori non disponevano di alcun permesso per sostare al mercato settimanale. Non solo concorrenza sleale nei confronti degli altri operatori quanto piuttosto un problema di sicurezza rispetto la qualità del pesce venduto. I controlli sono stati effettuati a monte c'è però un'altra questione, quella legata agli acquirenti che spesso comprano a scatola chiusa magari allettati da prezzi più bassi rischiando però di portare prodotti scadenti se non addirittura nocivi in tavola. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400