Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




0

Architetti di Latina al lavoro nelle zone terremotate

Il resoconto

Hanno effettuato circa 300 sopralluoghi ed insieme ai colleghi provenienti da tutta Italia stanno effettuando i rilievi necessari per capire da dove si potrà ripartire e come. Stiamo parlando degli architetti di Latina che hanno raggiunto i paesi colpiti dal terremoto. Un riassunto di quanto stanno facendo è arrivato alla redazione attraverso la app di Latina Oggi. Riportiamo il contenuto del messaggio. "Il Presidio Provinciale di Protezione Civile dell'Ordine degli Architetti di Latina, coordinato dall'arch. Umberto Cappiello, ha partecipato alle operazioni di rilievo dei danni derivati dal recente sisma del centro Italia. Il primo gruppo, costituito da 12 architetti oltre al coordinatore, ha effettuato circa 300 sopralluoghi per verificare laddove possibile la prospettiva per i proprietari di rientrare nelle proprie abitazioni prima del sopraggiungere del rigido inverno e, in altri casi, per quantificare i danni e provvedere alla ricostruzione. L'Ordine degli Architetti di Latina è ormai veterano avendo già partecipato ad analoghe operazioni dopo il sisma dell'Aquila e dell' Emilia. Hanno partecipato a questo primo turno di operazioni: Giuseppe Abbenda, Michela Appetiti, Anna Di Gaeta, Beatrice Locci, Salvatore Perez, Luca Perfetti, Giovanni Petrone, Eugenio Quadu, Francesco Romagnoli, Roberto Rossi, Sandra Stirpe, Marco Torella". Il lavoro è ancora molto ma la voglia di fare è tanta come dimostrato dagli architetti di Latina che si sono uniti ai tanti volontari di protezione civile e Croce Rossa, ai vigili del fuoco, insomma a tutte quelle persone che incessantemente stanno dando una mano a chi ha perso davvero molto ma che allo stesso tempo ha voglia di ricostruire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400