Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




0

Omicidio nella discoteca Felix, perde la vita un 35enne

Latina

Una banale lite in discoteca stanotte è degenerata in omicidio: a perdere la vita è stato Marius Airinei, romeno di 35 anni, ucciso con una coltellata che gli ha reciso l'aorta femorale. A sferrarla, uno sconosciuti, presumibilmente suo connazionale, tuttora ricercato. La vittima stava trascorrendo la nottata nella discoteca Felix di via Don Torello a Latina quando, sul finire della festa, poco dopo le tre, si era ritrovato a discutere con il suo aggressore per motivi al vaglio degli investigatori della Squadra Mobile. Nel parapiglia è spuntato un coltello che ha provocato una profonda ferita alla gamba del 35enne: nel fuggi fuggi generale alcuni amici lo hanno soccorso e con il personale del locale lo hanno portato all'esterno dove il personale medico del 118 ha tentato invano di rianimarlo. Gli agenti della Squadra Volante con l'ausilio dei carabinieri hanno identificato una serie di testimoni e avviato le prime indagini, coordinate dal sostituto procuratore Luigia Spinelli, orientate prima di tutto all'identificazione del fuggitivo. Gli investigatori della Questura, diretti dal vice questore aggiunto Antonio Galante e dal commissario capo Roberto Graziosi, hanno già sequestrato le registrazioni delle telecamere della videosorveglianza, mentre gli specialisti della polizia scientifica hanno effettuato un accurato sopralluogo del locale che, una volta terminati gli accertamenti, è stato posto sotto sequestro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400