Al termine di un'indagine lampo gli investigatori della Squadra Mobile della Questura hanno chiuso il cerchio sull'omicidio del romeno di 35 anni Marius Airinei, consumato stanotte nella discoteca Felix di via Don Torello a Latina: incrociando testimonianze e filmati della videosorveglianza gli uomini guidati dal vicequestore Antonio Galante e dal commissario capo Roberto Graziosi hanno rintracciato a Sezze il presunto autore dell'omicidio e i suoi tre complici, tutti connazionali della vittima che stavano trascorrendo la nottata nel locale dove era in corso il concorso Miss Romania a Latina, quando è scoppiata la lite per futili motivi degenerata nell'efferato omicidio. Nel corso delle perquisizioni sono stati recuperati e sequestrati l'automobile utilizzata per la fuga e il coltello che ha inferto il colpo mortale.