Era ancora popolata di giovani ieri sera la zona dei pub quando un incendio è divampato nel parcheggio di via Neghelli divorando una vecchia Fiat Punto. L'allarme è scattato alle 22:40 quando il quartiere della movida è stato invaso da una coltre di fumo acre e i primi passanti hanno notato il fuoco alle spalle del market Picozza. Una volta concluse le operazioni di spegnimento i vigili del fuoco hanno effettuato i primissimi accertamenti escludendo l'ipotesi del corto circuito perché la vettura era ferma da molto tempo e non era in grado di partire. Il proprietario dell'utilitaria, un sessantenne indigente, ha dichiarato ai poliziotti della Squadra Volante di averla lasciata lì in attesa di potere rinnovare la polizza assicurativa, ma al tempo stesso di non avere mai ricevuto minacce, tantomeno ritorsioni. Dai primi riscontri è emerso che qualcuno prima del rogo ha piegato il montante dello sportello, come nel tentativo di introdursi nell'abitacolo. Gli investigatori non escludono alcuna ipotesi.