Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




0

Nella giungla di Piazza Roma, un'area dove il restyling sembra essere impossibile (la gallery)

Sabaudia

⁠⁠⁠Anche ad un parco che da anni non è più tale ci si può fare l’abitudine. E’ il caso di quel fazzoletto di verde che si trova al centro di Piazza Roma, un tempo palmeto utilizzato persino per le prove di corsa campestre degli studenti delle scuole medie. Anni fa. Ora è un’area che potrebbe rivelarsi addirittura pericolosa nelle ore notturne. Lampioni fatti a pezzi e mai sostituiti, colpa dei vandali sicuramente ma anche dell’assenza totale o quasi di interventi. Erba alta. Tronchi di palma che marciscono qua e là , cartoni sotto gli alberi utilizzati per dormire. Insomma portarci un bambino potrebbe essere impresa ardua. Eppure siamo nel centro storico a due passi da una scuola, dagli uffici dei servizi sociali e breve è la passeggiata anche dal palazzo comunale. Ma Piazza Roma ora è questo, una landa desolata segnata dall’incuria. Ed i residenti ormai ci hanno fatto l’abitudine. Questo non vuol dire che non si attendano interventi. Tagliare l’erba potrebbe essere utile ma non sufficiente, serve un restyling che parta dall’illuminazione per poi proseguire con la rimozione dei tronchi e delle palme che causa punteruolo, sono pericolanti. Insomma è uno spazio che appartiene alla città da sempre e che andrebbe restituito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400