Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




0

A Conza della Campania si rende omaggio alla protezione civile, tra gli ospiti anche l'Anc

da Sabaudia

E' una manifestazione importante quella a cui i volontari dell'Anc di Sabaudia prenderanno parte. Il gruppo coordinato dal maresciallo Cestra ha infatti già raggiunto il Comune di Conza della Campania, in provincia di Avellino su invito del sindaco Vito Cappiello. Di cosa si parla? Prima di tutto occorre partire da una pagina di storia di quel territorio, tanto bello quanto segnato da un profondo trauma. Il Comune di Conza della Campania è un piccolo paese che sorge nell'area del Cratere, epicentro del terribile sisma che distrusse l'Irpinia il 23 novembre del 1980. "Quello - si legge in una nota del sindaco -  fu uno dei giorni più tristi per il paese, che si ritrovò ad essere, nel giro di pochi minuti, un paese completamente raso al suolo. Ben 184 persone persero la vita in quei drammatici istanti. Nel periodo successivo al sisma, la popolazione accolse con gioia e fraternità le centinaia di volontari che si misero a disposizione dei più bisognosi di aiuto. Il periodo fu davvero difficile ma con il sostegno di associazioni e singoli volontari, giunti da tutta Italia e dall'estero, gli abitanti di Conza della Campania riuscirono a superare le difficoltà e a risollevarsi dalle conseguenze del terremoto. Nel ricordo di quelle terribili e indimenticabili giornate, portando indelebilmente nel cuore quella grande ondata di solidarietà ricevuta dopo il terremoto del 1980, oggi Conza della Campania e tutta l'Alta Irpinia, vogliono ringraziare quelle figure che operano quotidianamente nei settori della solidarietà e del volontariato. Persone che sono schierate dalla parte dei più deboli, dei bisognosi, di coloro che vivono le conseguenze di una catastrofe naturale. Persone straordinarie che riescono a trasformare e addolcire le loro esistenze. Persone meritevoli e degne di ammirazione, che decidono di spendere la propria vita per gli altri. Per omaggiare questi 'eroi', l’Amministrazione Comunale di Conza della Campania, ha deciso di organizzare un evento che lasci il segno, indelebile, significativo ed emotivamente toccante.

 

     La manifestazione è iniziata oggi 24 giugno e proseguirà anche domani, fino al 26 giugno 2016.

 

     E’ prevista la partecipazione di circa 200 volontari e non, che a vario titolo prenderanno parte alla Manifestazione con i rispettivi mezzi di interventi (ambulanze, mezzi anti-incendio, idrogeologici, elicotteri, cucine da campo).

 

Il programma sarà così articolato: Nella giornata di oggi sono arrivati i volontari. Per domani: mattina, simulazione di protezione civile e Sanitario; pomeriggio, simulazione di protezione civile; ore 18.30: convegno di protezione civile. Domenica 26 invece la giornata si aprirà con Salnta Messa che verrà celebrata di mattina. Nel pomeriggio, saluto e smontaggio campo. I volontari Anc arrivati a Conza hanno già incontrato l'Assessore ai lavori pubblici Vito Petrozzino e gli amici dei gruppi di protezione civile del paese. Insomma un evento molto importante quello a cui prenderà parte la delegazione Anc che ancora una volta fa da ponte con un altro Comune ed altre realtà. 

                          

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400