Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




0

Tennis Cup di Aprilia, l'ex numero 19 del mondo Alona Bondarenko esce di scena al secondo turno

Sconfitta in tre set con la Payet

Finisce l'avventura di Alona Bondarenko all'Acqua&Sapone Tennis Cup di Aprilia. L'ex numero 19 del mondo, che da circa due settimane è tornata alle competizioni dopo un'inattività di diversi anni, è stata sconfitta al secondo turno del torneo Itf  dalla francese Pauline Payet al termine di una partita durissima ed emozionante. Tre set combattuti (7/6; 3/6; 3/6) per 2 ore e 32' minuti di gioco di altissima intensità, con scambi prolungati e colpi che hanno strappato l'applauso dei presenti. Rispetto al primo match la giocatrice ucraina (vincitrice nel 2008 dell'Australian Open di doppio in coppia con la sorella Kateryna) ha messo in mostra una maggiore mobilità, oltre ai consueti fondamentali pesanti (sia di dritto che col rovescio bimane) e profondissimi. Ma anche la 22enne Payet non è stata da meno, mostrando nel corso del match un ottimo servizio (4 ace in tutto), un dritto incisivo e un buon tocco, dimostrato dalle tante palle corte andate a segno nell'arco dell'incontro.

 Nel primo set la Bondarenko sfodera il suo gioco migliore: in svantaggio nel tie break (3-6) annulla tre set point con un dritto e due rovesci vincenti, per poi chiudere (8-6).  Il secondo set si apre con tre break consecutivi, il terzo dei quali risulta decisivo perché permette alla Payet di allungare. La francese non trema nemmeno quando - in vantaggio per 4-3 e servizio - fronteggia tre palle break; con un ace, un servizio vincente e una smorzata ribalta la situazione e poi strappa di nuova la battuta all'ucraina portandosi in parità (6/3). Nel terzo set il break decisivo arriva all'ottavo gioco, sotto 3-4 la Bondarenko (che ha beneficiato di una wild card) perde il servizio e nel game successivo la Payet chiude al termine di una battaglia e accede ai quarti di finale.

Negli altri incontri della giornata vittorie agevoli per la testa di serie numero 1, Maria Martufina, che regola in due set Emanuelle Salas (6/2; 6/3) e per Bianca Turati su Julia Stamatova (6/0; 6/3). Successo in rimonta  per Anna Giulia Remondina che al termine di un incontro equilibrato elimina Deborah Chiesa (3/6; 6/4; 3/6), mentre Angelica Moratelli (dopo l'esordio vittorioso con Anna Turati) accede ai quarti senza scendere in campo, beneficiando del ritiro per walk over di Marianna Natali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400