Tanto entusiasmo ma anche tante domande e curiosità. La prima tappa della seconda edizione del progetto etico #Accendiamoilrispetto, organizzato nelle scuole dalla Top Volley Latina con in partnership con AbbVie, è stata un successo: gli oltre 400 studenti dell’istituto superiore Einaudi - Mattei di Latina riuniti nell’aula magna hanno ascoltato e partecipato con evidente piacere all’incontro che ha toccato il tema del rispetto delle regole e di conseguenza l’ambiente. Grandi catalizzatori sono stati i tre giocatori della Top Volley Latina: Alessandro Fei, Daniele Sottile e Gabriele Maruotti che hanno dialogato con gli studenti e raccontato le loro esperienze. “Siamo molto felici di poter dare il nostro contributo da sportivi - hanno spiegato i tre campioni a margine dell’incontro - siamo sicuri che sensibilizzare i ragazzi sia importante, per questo siamo tornati a scuola”. Non è mancato Damiano Coletta, sindaco di Latina, che ha introdotto l’appuntamento con un discorso incentrato sul rispetto delle regole declinandolo principalmente sugli aspetti ambientali con particolare attenzione sui temi della raccolta differenziata e del riciclo, ma anche sulle norme di civiltà all’interno di una comunità. Anna Rita Pelliccia, responsabile ambientale di AbbVie Italia, ha fornito a tutti i presenti gli elementi che poi sono stati alla base del dibattito finale con i ragazzi: standard elevati, analisi e prevenzione dei rischi ma soprattutto rispetto delle regole, sono stati proprio questi i passaggi che hanno maggiormente incuriosito i ragazzi, senza dimenticare il Protocollo di Kioto e più in generale tutte le dinamiche riguardo la riduzione degli inquinanti.