Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




0

Fedez al 24, e ci sono anche i Moseek

Latina

Una folla di fans nel weekend per il rapper italiano

La lunga notte di Fedez al 24Twentyfour inizia con un'ora di ritardo. Fedez arriva nervoso, il problema sembra sia un guasto alla macchina durante il viaggio per Latina, all’altezza di Frosinone: «Mi hanno bucato le gomme!», afferma il rapper al microfono. Subito, per scaricarsi, decide di non fare attendere oltre il suo pubblico e sale direttamente sul palco. Ad aspettarlo una folla di fans. L’attesa è stata estenuante, ma ne è valsa la pena. Durerà venti minuti in tutto il suo dj set, le canzoni del suo ultimo album “Pop-Hoolista” scorrono veloci. La tensione iniziale si scioglie e tutti ritrovano il sorriso e soprattutto il piacere di cantare insieme al rapper con le luci degli smartphone che illuminano, una dietro l’altra, tutte le sue popolarissime canzoni tra cui “Cigno nero” e “Magnifico”. Appena concluso il concerto, Fedez si reca nella sala del ristorante per dispensare foto, circondato da giovani ma anche da genitori con le proprie figlie, da signore di una certa età. Ad attendere il loro giudice di XFactor ci sono anche i Moseek, arrivati in tarda serata direttamente da Aprilia per salutare il loro coach che non è riuscito a “salvarli” per la finale che andrà in scena la prossima settimana ma con il quale è nato un feeling artistico importante. Anche loro, un pò imbarazzati per l’inaspettato successo e per il calore dimostrato dal pubblico, hanno dispensato ai fans autografi, sorrisi e foto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400